Riflessione Biblica

ESTER, LA FESTA NASCOSTA

“Hadàssa, cioè Ester”: questo è il doppio nome della protagonista dell’omonimo libro biblico (2,7). E mentre il nome ebraico Hadàssa sembra essere riconducibile a hadàs, il “mirto”, la pianta che costituisce uno dei simboli del ritorno d’Israele dall’esilio babilonese verso la propria terra, secondo quanto scrive il profeta Isaia: “Invece di ortiche crescerà mirto” (Is 55,13), il …

ESTER, LA FESTA NASCOSTA Leggi altro »

Parlando di amore…

Nella Bibbia troviamo temi, toni e modalità di scrittura estremamente vari. C’è ad esempio un libretto che, se fosse tradotto in modo un po’ coraggioso, con quella libertà interpretativa che aiuta il lettore moderno a capire il senso di un discorso e che spesso i teologi applicano ad altri passi, potrebbe facilmente scandalizzare alcuni credenti, …

Parlando di amore… Leggi altro »

La magia del quotidiano

La Bibbia è piena di personaggi storici, straordinari, eccezionali, di vicende uniche, miracolose e stravolgenti. Ma in realtà è anche zeppa di normalità, di esistenze che ci sembrano quotidiane, comuni, che non hanno lasciato tracce sui libri di storia. Eppure, sono storie non meno interessanti… Un uomo buono e sfortunato Il libro racconta la vita …

La magia del quotidiano Leggi altro »

Gli operai nascosti

La storia, i giornali, le notizie si occupano dei grandi fatti, dei grandi personaggi. Quelli che la maggior parte di noi non conosce mai. Eppure, le nostre vite sono solitamente segnate e in modo importante da personaggi che la storia non ricorderà, come quei medici ed infermieri che nei primi tempi della pandemia si sono …

Gli operai nascosti Leggi altro »

UN PROBLEMA, DUE INTERPRETAZIONI

Una delle tentazioni dei credenti è di pensare che, se si avesse una profonda visione nel cuore e nelle intenzioni divine, si arriverebbe serenamente e facilmente a prendere delle decisioni, perché vedremmo con chiarezza che cosa pensa Dio, e quindi quale sia la risposta o scelta giusta. Forse però le cose non sono davvero così …

UN PROBLEMA, DUE INTERPRETAZIONI Leggi altro »

TRA ACQUE E RACCONTI

Ci sono racconti biblici che conosciamo talmente bene da immaginare di conoscerli a memoria… senza averli forse mai letti. Può anche capitare che quegli stessi siano tanto ricchi di sottintesi, rimandi e questioni da far scrivere su di sé biblioteche intere. Uno di questi è il racconto del diluvio universale, narrato nei capitoli dal 6 …

TRA ACQUE E RACCONTI Leggi altro »

DIO COME ABRAMO

Nella nostra tradizione ecclesiale per secoli si è detto che il peccato di Adamo era stato tale da esigere una riparazione adeguata di quell’offesa con un sacrificio che fosse all’altezza di Dio, ossia con quello dello stesso Figlio di Dio. E chi contestava “la Chiesa” o “la teologia” aveva buon agio a dire che evidentemente …

DIO COME ABRAMO Leggi altro »

Missione progetto dello Spirito

Atti 2, 42-47 42 Erano assidui nell’ascoltare l’insegnamento degli apostoli e nell’unione fraterna, nella frazione del pane e nelle preghiere.43 Un senso di timore era in tutti e prodigi e segni avvenivano per opera degli apostoli.44 Tutti coloro che erano diventati credenti stavano insieme e tenevano ogni cosa in comune;45 chi aveva proprietà e sostanze le vendeva e ne faceva …

Missione progetto dello Spirito Leggi altro »

C’è un volto del Risorto?

In questi giorni ricordiamo e annunciamo la risurrezione di Gesù. E inevitabilmente proviamo a immaginarla, a fantasticare su che cosa potrebbe accadere nella nuova vita che ci è promessa. Certo, sono i vangeli a parlarne, e sembrerebbe preferibile guardare a loro per capirci qualcosa. Anche se… Testimonianze incoerenti Una prima sorpresa, a leggere i vangeli, …

C’è un volto del Risorto? Leggi altro »