Progetto nuove aperture Asia

Progetto missionario:

NUOVE APERTURE IN ASIA

DOVE

Janashar - KAZAKISTAN

Dzalal Abad - KIRGIZISTAN

 

Le Missionarie della Consolata, rispondendo al loro carisma di Annuncio di Cristo ai non Cristianinei primi mesi del 2020 daranno vita a due Nuove Aperture in Asia Centrale:

Kazakistan  a Janashar, paese della diocesi di Almaty

Kirghizistan a  Dzalal Abad, piccola cittadina a Sud del Paese

La preparazione all’evento è iniziata tre anni fa nel 2016, con la ricerca e conoscenza della realtà dell’Asia Centrale, ora sono state individuate le sorelle che saranno inviate e presto inizieranno un periodo di preparazione alla partenza. Le sorelle sono otto di sei nazionalità.

Papa Francesco  dialogando con i Vescovi  del Kazakistan, Kirghizistan, Tadjikistan, Uzbekistan, Turkmenistan in visita ad Limina nel marzo 2019, ha usato l’immagine del germoglio per indicare la Chiesa nascente dell’Asia Centrale che è una realtà umile e piccola  con la quale ci sentiamo in sintonia.

Ringraziamo fin d’ora chi ci aiuterà ad essere presenza in Kazakistan e in Kirghizistan.

.

Il progetto prevede:

la preparazione delle 8 suore missionarie

(corso di russo e inculturazione)

Restauro o costruzione delle case che le ospiteranno

Corso di russo: 1.600,00 euro

Corso di inculturazione:  2.000,00 euro

Altre spese per la preparazione delle missionarie: 4.000,00 euro

La somma proposta per la preparazione delle sorelle è di 7.600 euro

In Kazakistan è in costruzione una casa nella provincia di Almaty a Janashar.

La struttura  comprende l’abitazione suore e il pian terreno per le attività missionarie. Dispone di un buon spazio  per un parco giochi per bambini. La diocesi di Almaty ha provveduto a sostenere le spese  per la struttura muraria.

Chiede la partecipazione al sostegno per le spese complementari:

impianti  elettrici, riscaldamento, mobili, sistemazione  dello spazio esterno per il parco giochi, costruzione di un deposito per il carbone ( a Janashar non esistono altre soluzioni  al riscaldamento nei lunghissimi mesi invernali).

La casa in costruzione a Janashar

La somma richiesta per la casa in Kazakistan è di circa 20.000,00 euro. 

Ogni offerta  sarà per noi una benedizione per la quale ringraziamo,

assicurando la nostra preghiera

La somma totale delle spese è di 27.600 euro

La somma raggiunta: 4.100,00 euro

Far conoscere Gesù

La piccola cappella di Janashar (Kazakistan)

Camminare con la piccola Chiesa, "germoglio" (Papa Francesco)

Intervista a suor Lucia

sulle motivazioni

delle nuove aperture in Asia

Work in progress

 

Leggi i passi compiuti

fino ad oggi

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, SCRIVICI:

per sapere come usiamo i tuoi dati, clicca qui