Progetto Guinea Bissau

Progetto missionario:

POZZO D'ACQUA PER BIJANA

DOVE

Bubaque - Bidjana

GUINEA BISSAU

L’arcipelago  Bijagos, composto da 88 isole - 20 abitate - si estende lungo la costa africana dell’Atlantico, a circa 100 km dalla  Guinea Bissau.

Le Missionarie della Consolata svolgono il loro apostolato nell’isola di  Bubaque  e navigando di isola in isola dedicandosi alla pastorale di villaggio dove la vita è difficile anche per mancanza di acqua potabile.

Bidjana è uno di questi villaggi di Bubaque. Qui le missionarie sono impegnate nel centro nutrizionale per neonati orfani e bambini malati,  nella promozione della donna   con corsi di: taglio e cucito, puericultura, agricoltura, educazione sanitaria,   religiosa, medicina tradizionale, arte culinaria, trasformazione della frutta lottando contro la povertà e la malnutrizione dei bambini.

Gli sforzi di sviluppo si scontrano con la mancanza d’acqua. Le donne   devono attingerla da pozzi lontani e trasportala in testa in taniche di 20 litri. Per  risolvere questo problema, si vorrebbe scavare  un pozzo nella piazzetta centrale del villaggio, dove i tecnici assicurarono esserci una falda d’acqua dolce. Si tratterebbe  di un pozzo con pompa manuale: una benedizione per l’uso casalingo e l’irrigazione di piccoli orti, che si trasformano in speranza di vita, specialmente per i bambini.

Rifornimento d’acqua a circa 300 persone,

miglioramento della alimentazione e dell’agricoltura

diminuzione  delle malattie intestinali e della fatica femminile.

La somma proposta è di 5.300 euro

Somma raggiunta!

Diminuzione delle malattie intestinali

Miglioramento dell'agricoltura

Diminuzione delle fatiche femminili

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, SCRIVICI:

per sapere come usiamo i tuoi dati, clicca qui