Una festa molto speciale

DSCF1643

 

Le sorelle anziane di Nazareth House (Kenya) ci condividono con gioia come hanno vissuto la loro festa del Fondatore.

Una bella novena , partecipata anche dalle novizie ci ha preparate alla festa, nel  frattempo ogni mattina sentivamo i nostri bambini e bambine della scuoletta di suor Maria Evelia che si preparavano anche loro con preghiere e canti del Fondatore, non solo in kiswahili, ma anche in italiano!

DSCF1554Il giorno della festa è stato bellissimo e commovente: tutti i bambini sono venuti alla chiesa per la Santa Messa, celebrata dal nostro cappellano Padre Njoroge.

Dalle 9,30 alle 10,30 i bambini si sono presentati classe per classe in gruppi, davanti all’altare: senza avere niente scritto, un pezzo per uno hanno descritto chi è Giuseppe Allamano, cosa ha fatto nella vita, la storia dei suoi Istituti Missionari da lui fondati.

Tutti i gruppi hanno ringraziato il Signore e la Consolata per la vita del Fondatore, perché ha fondato noi, e il suo spirito di evangelizzazione, missionarietà e consolazione è vivo in noi missionarie della Consolata, e grazie a noi sono consolati, possono andare a scuola, mentre prima ne erano esclusi, perché poveri. La Messa poi è stata animata da tutti i loro canti, persino uno in italiano, con danze e letture.

DSCF1647Finita la Santa Messa, i bambini accompagnati dalle loro maestre, hanno donato a ciascuna di noi una rosa rossa, come segno di riconoscenza e gratitudine. Finita la celebrazione, verso mezzogiorno tutti i bambini accompagnati da suor Maria Evelia e dei maestri si sono portati nel nostro cimitero e lì, ognuno di loro ha deposto su di una tomba che il bambino desiderava o conosciuta un fiore e una preghiera.

Alla fine sono ritornati in scuola dove hanno trovato un buon pranzo pronto, non solo, ma le Suore Francescane del Cuore Immacolato di Maria hanno donato quattro torte per tutti i bambini. Al pranzo hanno anche partecipato alcuni amici, le giovani in formazione e alcune di noi suore.

DSCF1652A conclusione, una bella partita di calcio, con le uniformi donate da amici poco tempo prima. Il nome delle squadre: “Suore della Consolata” contro “Padri della Consolata”! E’ stata una bellissima giornata per noi, e penso che dal Cielo anche la Consolata e Padre Fondatore hanno goduto dal cielo…

Suor Giovanna Pia Borra, mc

Share
Comment

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*